Associazione culturale Lupus in fabula

Il cappotto di Gogol

di Nikolaj Vasil’evic Gogol
regia e adattamento Aldo Capraro

CAST:
Daniela Zanotto – Akijka Arianna Serra – Friggitrice
Manuela Biondo – La gendarme
Letizia Sivori – Kokorova Marisa Forcisi – Tatiana
Maria Vittoria Canepa – Sonja
Cristina Vinci – Irina Caterina Moscatelli – Polka
Marisa Persico – Agrafena
Renzo Scotto – Grijgori

TRAMA:
Un cappotto nuovo che attraversa, una città, una nazione, la vita della società russa, indosso ad una povera copista statale. La sua storia come pretesto su cui si snodano le
vicende di 10 personaggi e le loro vite che rappresentano lo spaccato della grande società sovietica.
Visioni, ricordi, vendette, incubi, l’amore dei personaggi come affluenti delle paure, delle frustrazioni, delle speranze e costrizioni sociali del poeta Nikolaj Gogol.
La protagonista Akijka, una povera copista a cui viene offerto, dal caso, un riscatto sociale e umano grazie ad un cappotto nuovo. La vita, però, ben presto le toglierà la stima e
l’ammirazione di tutti. Un cappotto, moralmente, troppo pesante da portare ma allo stesso tempo troppo leggero per ripararla dal freddo dell’animo umano.
Attorno a lei una clochard poetessa, una friggitrice che porta in grembo il figlio della colpa, una padrona di casa spenta e avvolta nei ricordi, una sarta frustrata, colleghi egoisti e
frivoli, una guardia omertosa ed un fantasma che si aggira tessendo i fili del ricordo passato, di un passato sfavillante in cui era lui il più bravo sarto di Pietroburgo.