Fantaghirò, persona bella,
Ha occhi neri
e parole dolci,
O mamma mia, mi pare una donzella

La prima tappa Ligure del Progetto Fondamenta si è svolta a Genova, presso l’istituto Pavoniano Fassicomo, ed ha visto la partecipazione di 12 giovani provenienti da Liguria, Basso Piemonte e Lazio.

Il Workshop che è stato sviluppato è un progetto di teatro di animazione per il sociale a cura di Biagio Graziano e Matteo Corbucci.
Il teatro di animazione o di figura è la più antica forma di teatro scaturita dai rituali che in origine legavano le prime comunità umane.
Essa comprende l’utilizzo di oggetti, figure, fantocci, ombre come strumenti espressivi protagonisti della scena che arricchiscono le possibilità espressive del performer teatrale, che diviene, in questo modo, un animatore.

I corsisti hanno conosciuto la favola di Fantaghirò, eroina genovese tra le prime esponenti dell’emancipazione femminile, e l’hanno poi raccontata, aiutati dai ragazzi ospiti dell’istituto, in una divertente pièce di teatro di figura aperta al pubblico

Alcuni momenti del workshop