Riprende, dopo la pausa per le feste natalizie, il Genovino d’oro: la rassegna teatrale organizzata dal Teatro Verdi di Genova Sestri Ponente in collaborazione con il Comitato Regionale Fita (Federazione Italiana Teatro Amatori) dedicata alle compagnie teatrali amatoriali liguri iscritte alla Fita.

Una rassegna che è anche un concorso, poiché, durante lo svolgimento della stessa, una giuria tecnica valuterà le varie rappresentazioni ed assegnerà il premio “Genovino d’oro” al miglior spettacolo tra quelli proposti.
La compagnia vincitrice accederà di diritto come finalista al Premio Fita Liguria “Tre Caravelle” 2019, concorso inserito nel circuito del Gran Premio Nazionale Fita.

Sarà data voce anche al pubblico: ogni spettatore infatti, all’uscita della rappresentazione, potrà esprimere il proprio giudizio depositando il biglietto d’ingresso in una delle cinque urne sigillate riportanti il valore che intende attribuire allo spettacolo, andando così a decretare, a fine stagione, il vincitore del “Genovino d’argento”.

Alla compagnia “Ramaiolo in Scena” di Imperia il compito di riaprire la stagione domenica 13 gennaio con la commedia brillante inglese “Quando il gatto non c’è…“, finalista al Premio Fita Liguria “Tre Caravelle” 2018 nel cui contesto ha ricevuto il “Premio Scotti 2018” al miglior attore Federico Finocchiaro.
Si prosegue poi domenica 20 gennaio con il “Gruppo teatrale Don Bosco” di Varazze che porta in scena “Pua in ti euggi” dando voce alla tanto amata parlata genovese.
Questi i primi due appuntamenti della stagione che si concluderà a maggio.

E’ una manifestazione importante, il “Genovino” perchè vede alternarsi sul palco del Teatro Verdi, da novembre 2018 ad aprile 2019, diverse realtà teatrali amatoriali provenienti da tutta la Liguria.
E’ importante per le compagnie amatoriali, che non sempre hanno la fortuna di avere a disposizione degli spazi “teatrabili” in cui poter esprimere il frutto della loro passione.
E’ importante per gli amanti del teatro, genovesi e non, perchè da loro la possibilità di apprezzare compagnie e spettacoli normalmente distanti dalla realtà cittadina.
E’ importante per la cultura perchè il teatro è una cultura vivace che va mantenuta e coltivata.

Il repertorio proposto è molto vasto: si passa dalla lingua italiana alle parlate liguri, dal giallo, alla commedia al teatro per ragazzi e molto altro ancora.
Per avere una panoramica del cartellone proposto o per scoprire qualche notizia in più sui singoli spettacoli:
GENOVINO D’ORO 2018-2019

“Genovino d’oro”: riparte la stagione dopo le festività natalizie