Si è svolta sabato 22 febbraio, presso l’ex convento dell’Annunziata di Sestri Levante, la serata di premiazione del Concorso Nazionale di Teatro Carlo Dapporto.

un momento della cerimonia di premiazione

Il Concorso Teatrale Carlo Dapporto, organizzato dall’Associazione “Lupus in Fabula” e patrocinato dal Comune di Sestri Levante e dal Comitato Regionale Fita Liguria, ha visto l’iscrizione di numerosi spettacoli provenienti dal tutto il territorio nazionale.
Tra essi sono stati individuati i quattro finalisti che hanno composto il variegato cartellone della rassegna offrendo uno spaccato teatrale molto interessante: la commedia musicale “Ti Amo! No grazie!” della Compagnia Genesi di Cesena, il dramma “Vodkavalium” della Compagnia l’Anello di Cascina (Pi), il dramma “Senza Hitler” della Compagnia degli Evasi di Castelnuovo magra (SP) e il grottesco “Una storia assurda” messo in scena dalla Compagnia dei Giovani di Trento.

I riconoscimenti
Ecco come si è espressa la giuria tecnica, composta da Valentina Badaracco (presidente) Federico Luciani e Maria Luisa Mori:
Miglior spettacolo: VODKAVALIUM della Compagnia l’Anello di Cascina (Pi)
Miglior regia: LORENZO CASADEI per “Ti Amo! No grazie!” della Compagnia Genesi di Cesena
Migliore attrice: ALESSANDRA BARESCHINO in “Vodkavalium” della Compagnia l’Anello di Cascina (PI)
Miglior attore: ANDREA CARLI in “Senza Hitler” Compagnia degli Evasi di Castelnuovo magra (SP)
Premio speciale Lupus per la “Fabula” più originale e controcorrente: UNA STORIA ASSURDA della Compagnia dei Giovani di Trento.
Anche il pubblico, che è intervenuto numeroso nelle varie serate, ha avuto modo si esprimere il proprio gradimento ed ha assegnato il Premio del Pubblico alla della Compagnia Genesi di Cesena per la commedia: TI AMO! NO GRAZIE!

la Compagnia l’Anello di Cascina (Pi), vincitrice, premiata da Giancarla Dapporto

La serata di premiazione è stata anche teatro del concorso COOpRTI, contest dedicato ai corti teatrali a tema sociale.
Tra i numerosi iscritti si sono aggiudicati la serata finale “Sequestro Moro” di Marco Mittica (Reggio Calabria), “Lidia” di Vincenzo Bordonaro, Compagnia In…turno h 24! di Ancona, “In trincea” di Cristian D’Aurelio, Compagnia Colpo di Scena di Capannori (LU), “Ditelo al mondo” di Valentina Fantasia di Formia (LT), che hanno parlato di violenza sulle donne, della prima guerra mondiale e di storia contemporanea
Ha vinto il premio COOpRTI 2020 lo spettacolo “Lidia” di Vincenzo Bordonaro, Compagnia In…turno h 24! di Ancona, interpretato dalla bravissima Silvia Calderoni.

Silvia Calderoni, vincitrice con “Lidia” ritira il Premio COOpCORTI

La cerimonia si è svolta alla presenza dei giurati, dell’Assessore alla cultura cultura M. Elisa Bixio, di Giorgio Oddone in rappresentanza di Fita Liguria, della rappresentante Coop Liguria M. Luisa Mori e di Aldo Capraro presidente dell’Associazione Lupus in Fabula.
Ospiti della serata Giancarla Dapporto, figlia di Carlo, e lo scrittore Andrea Panizzi che ha presentato il suo libro: Carlo Dapporto 30 e lode!

FITA LIGURIA / La compagnia l’Anello di Cascina (PI) vince la terza edizione del Concorso Teatrale Carlo Dapporto